Commozione e tanta partecipazione, questa mattina, a Polla dove si sono svolti i funerali del giovane Antonio Zienna, il 27enne che ha perso la vita in seguito ad un incidente stradale  avvenuto lunedì sera sulla SS.19, al confine tra Polla e Atena Lucana.

Molte le persone che, accorse presso la chiesa di Cristo Re, si sono unite al dolore straziante del padre Giuseppe, della madre Francesca, delle sorelle Mary e Nicole, del fratello Michele, della moglie Angelica e dell’intera famiglia.

A celebrare il rito don Antonio Marotta, don Franco Maltempo e don Paolo Longo, che insieme a tutta la comunità pollese hanno ricordato Antonio, titolare della pescheria “La Lampara”, come un ragazzo dedito al lavoro, alla famiglia e agli amici, benvoluto da tutti e che in tutti ha lasciato un grande vuoto.

Non è stato facile per don Antonio Marotta trovare parole di conforto: “In questo giorno siamo chiamati ad essere uniti nella preghiera – ha detto durante l’omelia – Chiediamo al Signore di accogliere Antonio come un fratello, come una persona che abbiamo realmente amato“.

Al termine del rito religioso la salma è stata salutata con un lungo applauso e decine di palloncini bianchi sono stati fatti volare in cielo.

– Elena Francesca Comuniello –


  • Articoli correlati

4/8/2020 – Il Vallo di Diano piange un’altra giovane vittima. Polla sconvolta per la morte di Antonio Zienna

3/8/2020 – Incidente ad Atena Lucana, perde la vita ragazzo di Polla a bordo di uno scooter

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*