Botta e risposta tra il consigliere di minoranza di Padula Settimio Rienzo ed il vicesindaco Giuseppe Comuniello, che replica all’appello riguardo la gestione dell’Ufficio tecnico comunale e sulla redazione del PUC, il Piano Urbanistico Comunale che sostituisce il vecchio Piano Regolatore.

“Ieri abbiamo provveduto a deliberare con estrema rapidità la nomina del nuovo tecnico, l’ingegnere Tamburini, professionista di Padula che, grazie alla sua esperienza, sarà in grado di gestire con competenza le attività dell’Ufficio tecnico – spiega il vicesindaco Comuniello – Abbiamo risolto con sollecitudine il momento di vacatio e la successiva nomina per qualche giorno del segretario comunale con l’incarico al nuovo tecnico, che avrà il compito di portare avanti il PUC ed una serie di appalti e lavori pubblici che si dovranno realizzare su tutto il territorio comunale, dando respiro alle imprese in questo momento di forte crisi economica”.

“Per quanto riguarda le tasse –  conclude Comuniello – ci siamo  rifatti alla normativa nazionale e, confrontando le nostre tariffe con quelle degli altri Comuni, siamo al di sotto della media. Tra mille difficoltà, cerchiamo di essere sempre vicini ai nostri cittadini, portando avanti le attività dell’Amministrazione con assolutà onestà e trasparenza”.

– Filomena Chiappardo – 


  •  Articolo correlato

3/11/2014 – Padula: L’appello di Rienzo ai consiglieri: “Occorre posizione chiara sulla gestione dell’Ufficio tecnico”


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*