Venti di crisi al comune di Padula. Vincenzo Petrizzo, attraverso una nota indirizzata al sindaco della città della Certosa Paolo Imparato rimette le deleghe ai lavori pubblici, alle infrastrutture, al personale e alla polizia municipale, comunicando di rimanere in carica solo come consigliere comunale e dichiarando la sua appartenenza politica all’area di centro – destra. E’ quanto si apprende attraverso una lettera nella quale Petrizzo specifica di aver deciso di lasciare le deleghe per motivi personali, restando comunque a disposizione dei cittadini per ogni eventuale chiarimento.

Momento particolarmente delicato a Padula per il settore lavori pubblici, che ormai da mesi è al centro dell’attenzione sia da parte della maggioranza che della minoranza, soprattutto in merito ad alcuni cantieri nel centro storico (come quelli in zona Sant’Eligio e in zona Annunziata) e nei pressi della Certosa. Il dibattito è particolarmente acceso sulla qualità dei lavori realizzati ed in corso di realizzazione nella cittadina.

– Filomena Chiappardo –


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*