L’Istituto di Istruzione Superiore “Cicerone” di Sala Consilina con il video “Alla scoperta di un antico borgo: Montesano sulla Marcellana” conquista il primo posto, tra le scuole secondarie di secondo grado, al concorso “Il tuo paese in tre minuti” promosso nell’ambito del progetto “Un Giorno da Certosino” curato dalla Cooperativa sociale “Il sentiero” di Teggiano.

Il progetto ha coinvolto 55 istituti scolastici dell’intera regione Campania che hanno inviato 144 elaborati video selezionati da una regia composta da professionisti e personalità del mondo della scuola. Queste gli altri istituti risultati vincitori e premiati questa mattina nel corso di una cerimoni a svoltasi presso la Sala “Sanseverino” della Certosa di San Lorenzo a Padula: per la categoria riservata alle scuole secondarie di primo grado al primo posto si è classificato l’Istituto Comprensivo di Caggiano con il video “Le bellezze del mio paese”, al secondo posto  l’Istituto Comprensivo “Teodoro Gaza” di San Giovanni a Piro, plesso Caselle in Pittari,  con il video “U paisi mio”, al terzo posto l’Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani” di Manocalzati (Avellino)  con il video “Frammenti di un racconto. San Potito Ultra, un piccolo borgo in provincia di Avellino”.

Per la sezione scuola secondaria di secondo grado, invece, al secondo posto il Liceo Scientifico Piranesi di Capaccio Paestum con il video “Paestum, un pezzo di storia del Cilento” mentre invece al terzo posto si è classificato l’IPSAR Piranesi di Capaccio Paestum con il video “Eboli, centro di arte e cultura”. Obiettivo del progetto, presentato a Padula ad ottobre scorso, è la valorizzazione del patrimonio culturale, artistico, storico, paesaggistico nonché del patrimonio immateriale della Campania.

Presenti alla cerimonia di premiazione di questa mattina, tra gli altri, il vicesindaco del Comune di Padula Caterina Di Bianco, il Presidente della Cooperativa sociale “Il Sentiero” Fiore Marotta e l’assessore regionale alla Semplificazione amministrativa e Turismo della Regione Campania Felice Casucci. Ha coordinato i lavori la giornalista Stefania Marino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano