Ritrovato questa mattina in un terreno di località Santa Maria a Padula un ordigno bellico inesploso risalente alla seconda guerra mondiale.

Si tratta di un esplosivo abbandonato dai tedeschi durante il secondo conflitto mondiale all’arrivo degli americani.

Sul posto per far brillare l’ordigno si sono recati immediatamente i Carabinieri della Stazione di Padula con il Vice Brigadiere Giuseppe D’Aguanno, gli artificieri dell’Esercito Italiano della Compagnia Genio di Castrovillari, un’ambulanza militare e gli agenti della Polizia Municipale.

L’operazione è durata quasi due ore. “Insieme agli artificieri dell’Esercito è stato fatto brillare l’ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale rinvenuto questa mattina – afferma l’assessore comunale Vincenzo Polito, presente sul posto – . Per fortuna l’operazione è andata nel migliori dei modi“.

– Elena Francesca Comuniello –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*