Si terrà giovedì 8 maggio alle ore 17.00 a Palazzo Comitini, sede della Provincia Regionale di Palermo, la cerimonia del Premio Culturale “Virgilio Giordano” istituito dal Rotary Club Palermo Nord per onorare la memoria dell’avv. Virgilio Giordano, figura di grande prestigio professionale ed umano, promotore e fondatore di altri 30 Rotary Club nelle varie aree rotariane del Sud d’Italia. Il premio viene attribuito a personalità, associazioni o istituzioni che si siano distinte in studi, ricerche, attività in qualsiasi campo della conoscenza e della cultura, specialmente se riguardanti la Regione Sicilia.

Quest’anno è stato scelto il tema della Legalità ed il premio, giunto alla sua settima edizione, sarà assegnato al Portale Ansa Legalitàche riporta in primo piano notizie e servizi sui fatti di cronaca più importanti nella lotta alla criminalità organizzata, all’Associazione Internazionale Joe Petrosino di Padula e al pronipote di Joe Petrosino, Nino Melito Petrosino. Al convegno, moderato da Anna Maria Corradini, autrice del libro “L’omicidio di Joe Petrosino – misteri e rivelazioni”, prenderanno parte, tra gli altri, Fabrizio Ferrandelli, vicepresidente Commissione regionale antimafia, Giovanni Calabrese, presidente Associazione Nazionale Polizia di Stato Palermo e funzionario Servizio legalità e beni confiscati alla mafia della Presidenza della Regione Siciliana, Franco Nuccio, caporedattore ANSA Palermo, Giovanni Cancellaro, Presidente Associazione Internazionale Joe Petrosino di Padula , Nino Melito Petrosino, pronipote di Joe Petrosino.
Nel corso della manifestazione sarà proiettato un documentario, curato dai giornalisti Francesco Nuccio, Franco Nicastro e dall’operatore Giuseppe Di Lorenzo, sulla mostra fotografica ”Falcone e Borsellino vent’anni dopo”, inaugurata il 23 maggio del 2012 dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Realizzato dall’ANSA, il documentario ricostruisce la vita di Falcone e Borsellino, dall’infanzia fino alle stragi del ’92, attraverso le foto d’archivio dell’agenzia, le immagini di repertorio della Rai e le testimonianze di familiari, giornalisti e colleghi dei due magistrati uccisi dalla mafia. Importante riconoscimento dunque per l’Associazione Int. Joe Petrosino, che porta avanti con impegno la diffusione della cultura della legalità in nome del poliziotto simbolo mondiale della lotta alla mafia.

– Filomena Chiappardo –


 

Commenti chiusi