Corrado Ferlaino, ex presidente della Società Sportiva Calcio Napoli, ha visitato ieri la Certosa di San Lorenzo: un appuntamento inaspettato, molto emozionante, per i rapporti della città di Padula con la società sportiva napoletana. Uno dei suoi presidenti, infatti, è stato Antonio Corcione, alla cui memoria i padulesi sono ancora molto legati e che ha preceduto proprio Corrado Ferlaino alla guida del Napoli.

Una delle tappe in Certosa è stata  la mostra “La Maddalena di Proust – Estasi e rinascita dell’amore” di Raffaella Corcione, figlia di Antonio, legata da rapporti di intima amicizia all’ex presidente. Ferlaino è rimasto profondamente colpito dalla grandezza e dalla maestosità della Certosa di San Lorenzo, che ha visitato con grande interesse e dalla personale dell’artista, trattenendosi per l’intero pomeriggio nel monastero certosino, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. ferlaino2

Ferlaino portò il Napoli agli scudetti del 1987 e 1990 e alla coppa Uefa del 1989: “Il Napoli è una Formula Uno. O la sai guidare, oppure ti fai male. E a volte ti fai male comunque…”, è una delle sue espressioni più famose. Un pomeriggio ricco di emozioni, dunque, per l’ex presidente, che ha potuto assaporare in pieno tutte le espressioni artistiche presenti nella Certosa di Padula. 

– Filomena Chiappardo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano