Si è tenuto ieri sera, presso l’Aula Consiliare in Piazza Umberto I a Padula, il “Concerto d’autunno” e la presentazione del CD “Sacro e Profano” dei Maestri Luigi Di Miele e Bernardo Tramontano, appuntamento fortemente voluto dal Circolo Sociale Carlo Alberto 1886, con il patrocinio della Città di Padula ed in collaborazione con l’Associazione Clementi di Teggiano e con la Ferramenta Notarfrancesco di Sala Consilina.

“Sacro e Profano” nasce dalla collaborazione di Luigi di Miele e Bernardo Tramontano con il compositore e strumentista di tromba jazz Gianni Desidery, autore delle musiche interpretate in modo eccellente dai due solisti.

Il numeroso pubblico presente ha apprezzato i brani per il loro grande impatto emotivo: impossibile non restare coinvolti dalle interpretazioni dei Maestri, veri talenti del nostro territorio che, con la loro intensa attività musicale, arricchiscono il Vallo di Diano contribuendo alla sua crescita culturale.

“Città nuova”, “Reminescenze”, “Suoni del Sud” sono alcuni dei titoli dei brani eseguiti durante il concerto, che hanno emozionato e coinvolto per la loro “innovazione”: il mondo della musica, proprio come la vita, è in continua evoluzione,in continua crescita, aprendosi quindi a nuovi scenari e a nuove sperimentazioni.

Soddisfatto il presidente del Circolo Carlo Alberto 1886, Felice Tierno, sodalizio che con grande impegno continua ad essere centro di cultura per l’intero Vallo di Diano; un ringraziamento particolare va all’Associazione Clementi di Teggiano, che con passione e competenza promuove iniziative finalizzate alla formazione culturale, sociale e musicale.

– Filomena Chiappardo –


 

maestro luigi di miele  maestro luigi di miele 2

012  008


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*