Lo scorso mese di aprile, all’interno della rubrica “Farmacia 3.0” a cura del dott. Alberto Di Muria, è stato annunciato l’avvio, presso la Farmacia Di Muria di Padula Scalo, di un programma articolato per la prevenzione e cura della cellulite, problema avvertito da molte donne e che spesso non trova una soluzione soddisfacente.

Con il supporto di un biologo nutrizionista, la dr.ssa Martina Montisano, 20 clienti che hanno aderito all’iniziativa sono state sottoposte a due analisi preliminari: la plicometria, un metodo di misurazione del grasso corporeo che permette di rilevare lo spessore delle pliche cutanee e l’impedenziometria che, invece, misurando la bioresistenza del corpo al passaggio di una corrente elettrica a bassa potenza, determina la composizione corporea (massa grassa; massa magra e muscolare; acqua totale, acqua intracellulare ed extracellulare).

E’ stato così possibile definire le condizioni basali delle partecipanti, alle quali è stato consigliato uno specifico trattamento cosmetico da abbinare al rispetto di un regime alimentare, per un mese di terapia.

Ovviamente sia il regime dietetico che il trattamento cosmetico era personalizzato in base alle caratteristiche del soggetto, alla sua età, alla localizzazione della cellulite, al grado di tonicità, ecc. Ci si è avvalsi di protocolli di trattamento molto avanzati, basati su prodotti contenenti caffeina, estratti fitoterapici di comprovata efficacia, quali loto indiano e salice bianco e peptidi biotecnologici specifici.

Sedici delle partecipanti all’iniziativa hanno aderito pienamente al programma proposto. Terminato il mese di terapia, sono state riesaminate per valutare il risultato ottenuto. L’aspetto positivo è stato che i risultati ottenuti sono apparsi molto evidenti in tutti i soggetti, sia in termini di riduzione in centimetri all’esame plicometrico che in termini di riduzione della massa grassa – e non di quella magra.

Anche dal punto di vista psicologico, il grado di soddisfazione e di appagamento delle partecipanti è risultato molto gratificante. La prova che la cellulite è un inestetismo che è possibile sconfiggere purché si eviti assolutamente il fai da te e ci si rivolga, invece, ad un consiglio esperto che saprà indicare i prodotti più indicati per il singolo caso, avendo la costanza di seguire questo consiglio.

– Claudia Monaco –


  •  Articolo correlato

10/04/2014 – Padula: Al via, alla Farmacia Di Muria, la campagna di prevenzione e lotta alla cellulite


 

Commenti chiusi