MANIFESTO PRESENTAZIONE MANUALE INGEGNERIA NATURALISTICAL’utilizzo di tecniche di ingegneria naturalistica nelle opere di interesse pubblico, l’esperienza della Comunità Montana Vallo di Diano e del Consorzio di Bonifica Vallo di Diano-Tanagro, nonché la formazione di nuove risorse e il dissesto idrogeologico saranno gli argomenti al centro del convegno-dibattito  “L’ingegneria naturalistica nelle sistemazioni idraulico forestali in Campania”, che si terrà a Padula domani, 10 gennaio, alle ore 17,00.

L’incontro, che avrà luogo presso la sala congressi del “Centro di telecontrollo degli Impianti irrigui” del consorzio di Bonifica Vallo di Diano-Tanagro, sarà anche l’occasione per presentare il manuale dal titolo “L’ingegneria naturalistica nelle sistemazioni idraulico forestali in Campania”.  Ad organizzare l’evento che rientra anche nel piano formativo annuale, è l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della provincia di Salerno con il Patrocinio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Salerno e del Consorzio di Bonifica Integrale del Vallo di Diano e Tanagro. L’obiettivo è mettere in sinergia le diverse professionalità e avere interventi mirati e pianificati che includano anche la figura del Dottore Agronomo nella difesa dell’ambiente e del paesaggio.

Le pagine di cronaca nera degli ultimi anni ci pongono di fronte a scenari inquietanti causati da un dissesto idrogeologico diffuso.  Con questo incontro si punta a condividere le tecniche per il restauro ambientale attraverso nuovi professionisti qualificati, pronti a soluzioni tempestive ed innovative, in linea con le dinamiche dei cambiamenti in materia di ambiente e paesaggistica.

Attraverso il manuale verranno illustrati degli approcci metodologici atti a prevenire eventi disastrosi quali alluvioni, frane e incendi boschivi. L’Ingegneria Naturalistica è, infatti, una disciplina tecnico-scientifica che studia le modalità di utilizzo di piante viventi e di parti di esse come materiale da costruzione.

All’incontro, moderato dalla giornalista di Ondanews Tania Tamburro, prenderanno parte gli autori del manuale: il Dott. Geologo Giuseppe Doronzo e il Dott. Agronomo Ciro Costagliola.

Interverranno in materia di ingegneria naturalistica l’ing. Mariano Alliegro direttore generale del Consorzio di Bonifica Vallo di Diano e il dott. Beniamino Curcio responsabile del settore agrario e forestale della comunità montana Vallo di Diano. I saluti istituzionali saranno affidati al Dott. Giuseppe Morello, presidente Consorzio di Bonifica del Vallo di Diano-Tanagro,  al Dott. Marcello Murino, Presidente dell’ Ordine degli Agronomi e Forestali ed all’Ing. Michele Brigante, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Salerno.

– ondanews – 

 

Commenti chiusi