La Casa Editrice Laveglia&Carlone, il Centro Studi e Ricerche del Vallo di Diano “Pietro Laveglia” e il Circolo Carlo Alberto 1886 organizzano il convegno che si terrà a Padula domani, giovedì 24 maggio, a partire dalle ore 9:30, nella Sala Polifunzionale Comunale presso la Certosa di San Lorenzo.

L’occasione vedrà la presentazione al pubblico di una raccolta di testimonianze sull’attività svolta dal prof. Italo Gallo, socio fondatore del Centro, noto accademico, grecista e papirologo, scomparso il 24 aprile del 2016.

La raccolta dal titolo “Italo Gallo e il Vallo di Diano. Ricordi e ricerche”, a cura del prof. Francesco D’Episcopo, è stata gentilmente impressa dalla Casa Editrice Laveglia&Carlone e donata al Centro Studi e Ricerche del Vallo di Diano.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Padula, dalla Società Salernitana di Storia Patria, dalla Comunità Montana Vallo di Diano e dalla Banca Monte Pruno.

Dopo gli indirizzi di saluto di Paolo Imparato, sindaco di Padula, di Raffaele Accetta, Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, Giuseppe Colitti, Presidente del Centro Studi, Felice Tierno Presidente del Circolo Carlo Alberto 1886 di Padula e Michele Albanese, Direttore Generale della Banca Monte Pruno, si entrerà nel vivo della manifestazione con alcune testimonianze dirette dei professori Carmine Carlone, Francesco D’Episcopo ed Emilio Giordano. 

Saranno presenti le delegazioni scolastiche del Vallo di Diano.

Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano