Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato la graduatoria definitiva relativa ai fondi PAC Infrastrutture e Reti 2014/2020, che puntano a favorire l’accessibilità turistica e a migliorare l’efficienza della logistica integrata, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi di Europa 2020.

Il progetto del Comune di PadulaSharing tourism by free mobility” si è classificato primo in graduatoria nell’Asse C – Accessibilità Turistica – Linea di azione 3 – Miglioramento e sostenibilità alla mobilità interna ed esterna alle aree di attrazione – per un importo pari a 1.664.661 euro.

Il Comune ha stretto accordi di partenariato con le Amministrazioni comunali di Sapri, Sanza e Giffoni Valle Piana per consentire un servizio di car sharing che potrà favorire la mobilità sostenibile, facilitando gli spostamenti dei turisti con veicoli elettrici in luoghi di grande pregio culturale e turistico della Regione Campania.

Il sindaco di Padula, Paolo Imparato, ha espresso grande soddisfazione per questo ulteriore finanziamento e ha colto l’occasione per ringraziare l’ingegnere progettista Antonella Cartolano, il sindaco di Sapri Antonio Gentile, il sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano e il sindaco di Sanza Vittorio Esposito per la sinergia istituzionale che ha come scopo la valorizzazione del territorio attraverso progetti innovativi.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano