circolo carlo alberto libro melo freni 02Si è tenuta ieri sera, presso la sede del Circolo Sociale “Carlo Alberto 1886” a Padula, la presentazione del romanzo “Riscatto” di Melo Freni, giornalista, saggista, poeta, romanziere e regista teatrale, per 35 anni redattore culturale e poi redattore capo del TG1, socio onorario del sodalizio padulese.

All’incontro, moderato dal giornalista Rocco Colombo, direttore editoriale di Ondanews.it, hanno preso parte Felice Tierno, presidente del Circolo, Emilio Giordano, docente presso l’Università di Salerno e consigliere con delega alla cultura del “Carlo Alberto” e l’autore Melo Freni.

“Un centro di cultura non solo per Padula, ma per l’intero Vallo di Diano” : con queste parole il giornalista Rocco Colombo ha sintetizzato al meglio l’intensa attività culturale che il Circolo svolge con impegno e costanza da anni e l’appuntamento con Melo Freni si inserisce perfettamente in questo percorso. “Riscatto” racconta di un giovane siciliano perbene, Genni Fleris, sprofondato negli abissi della violenza, del carcere e dell’ergastolo  per essersi fatto giustizia da sé, uccidendo un boss mafioso mandante della morte della giovane moglie e del suocero, a sua volta mafioso e della grazia ottenuta per buona condotta dopo oltre trenta anni di reclusione.

Genni Fleris riuscirà a dare un nuovo senso alla  propria vita (ecco il riscatto del titolo) attraverso il volontariato prestato in Kenya con un amore che lo porterà a mettere in gioco la sua stessa esistenza. La storia di Genni Fleris è una storia di riscatto e di risurrezione, basata sui temi della memoria, del dolore e dell’attesa, che fa riflettere sulla “fecondità della colpa” e sulla possibilità di un nuovo inizio che parte dalla redenzione dal male compiuto. “Dare un lume di speranza in un momento di forte difficoltà”: ecco l’intenzione dello scrittore Freni, per il quale “la letteratura può arginare la deriva culturale” della società nella quale viviamo.

– Filomena Chiappardo –

circolo carlo alberto libro melo freni 03 circolo carlo alberto libro melo freni 01


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*