Si è tenuto ieri, presso l’Hotel Villa Cosilinum di Padula, l’incontro della rete “Cittadini del Parco”, che sta sostenendo la candidatura del giornalista Luciano Pignataro a presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, con gli operatori nell’ambito turistico, della ristorazione e con le aziende agricole del Vallo di Diano.

Alla base dell’incontro c’è il forte bisogno di fare rete tra le aziende, tra i produttori delle tipicità culinarie ed enogastronomiche del nostro territorio, con una forte coesione con le attività alberghiere ed agrituristiche e naturalmente con il Parco, che deve valorizzare la cultura, i beni archeologici, architettonici, puntando anche sull’agricoltura, senza tralasciare il potenziamento dei servizi e delle infrastrutture. Gli operatori hanno ricordato che i prossimi due anni vedranno l’Italia al centro dell’attenzione mondiale grazie all’EXPO 2015 con il tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”, per cui il Parco deve esprimere al massimo tutte le proprie capacità e potenzialità per diffondere la conoscenza di uno dei posti più belli d’Italia, in cui natura e cultura danno vita ad un ambiente unico e straordinario.

– Filomena Chiappardo –


 

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano