Si è tenuta stamane, in una gremita sala del Grand Hotel Certosa di Padula, la VI edizione del Premio Nazionale per la Sicurezza Stradale “Christian Campanelli”. Organizzata dall’associazione “Life Onlus“, la manifestazione è diventata consueto appuntamento di sensibilizzazione in merito al tema sicurezza stradale.

Folta la presenza di rappresentati istituzionali, tra i quali, l’on. Angelica Saggese, l’on. Tino Iannuzzi, il presidente della Provincia Giuseppe Canfora, il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni Tommaso Pellegrino, il Questore di Salerno Pasquale Errico, il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese e tanti sindaci e consiglieri del comprensorio valdianese. Presenti numerose rappresentanze di tutte le Forze dell’Ordine tra i quali il Capitano della Compagnia dei Carabinieri Sala Consilina Davide Acquaviva, Grazia Papa, Dirigente della Polizia Stradale, e Adriano De Acutis, Comandante Provinciale Vigili del Fuoco di Salerno.

Il Premio, organizzato grazie alla partnership della Banca Monte Pruno, è stato occasione di informazione grazie al focus presentato da Silvia Bruzzone dell’Istat che ha sottolineato come la percentuale di mortalità stradale sia diminuita nel 2016. Diminuzione minima, invece, quella degli incidenti stradali. Tra le vittime aumentano significativamente i ciclisti e le persone alla guida di ciclomotori.

Il premio d’argento Banca Monte Pruno è andato alla Sottosezione della Polizia Stradale per aver evitato, nell’agosto 2016, conseguenze tragiche a seguito dell’incendio di un’auto all’altezza dell’area di servizio di Sala Consilina. All’interno viaggiava una famiglia tra cui due bambini. Durante la cerimonia sono stati insigniti di illustri riconoscimenti tante personalità che si spendono quotidianamente per la sicurezza stradale: associazioni, giornalisti, Enti, personalità del mondo civile e militare.

“Abbiamo voluto con forza l’associazione Life – ha dichiarato Michele Albanese, Direttore Generale della Banca Monte Pruno – strada ne abbiamo fatta tantissima e un plauso va a Daniele Campanelli per l’impegno profuso e per le vite che salva con la sua attività. Un plauso va inoltre alla Compagnia dei Carabinieri di Sala Consilina guidata dal Capitano Davide Acquaviva per il costante impegno sul territorio”.

Un premio dedicato a mio fratello Christian – le parole di Daniele Campanelli – grazie anche al supporto della Banca Monte Pruno. Spero che questa iniziativa sia sempre più occasione concreta per salvare vite umane”.

– Claudia Monaco –

[fbvideo link=”https://www.facebook.com/ondanews.it/videos/885068495004201/” width=”650″ height=”450″ onlyvideo=”1″]

   

Un commento

  1. Nel resoconto NON è stata citata la presenza del Responsabile NUMERO UNO della SICUREZZA STRADALE in Italia, ovvero il Direttore del SERVIZIO POLIZIA STRADALE della Polizia di Stato,Dott. Giuseppe BISOGNO.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*