Due santangiolesi protagonisti nella puntata di ieri sera del programma di Rai 1 “I soliti ignoti – Il ritorno”, in onda ogni sera dal lunedì al venerdì, alle ore 20:30, dal Teatro delle Vittorie di Roma. Nel programma condotto da Amadeus, protagonisti del gioco sono stati padre e figlio di Sant’Angelo Le Fratte, anche nel gioco finale. Si tratta di Adriano Giuzio e del figlio Alex, che insieme hanno partecipato alla fase finale del “parente misterioso”.

Concorrente dell’ultima puntata Nathalie Guetta, all’anagrafe Nathalie Evalyne Guetta, attrice e circense francese naturalizzata italiana, molto nota al pubblico televisivo italiano per il ruolo della perpetua Natalina nella fortunata serie televisiva “Don Matteo”, che ha ripreso proprio ieri sera con la nuova serie sui canali Rai. Natalina ha provato ad abbinare ad otto ignoti la loro identità nascosta, ciascuna poi corrispondente in un premio riportato in un passaporto. Poi, tra gli otto concorrenti bisognava anche abbinare il parente misterioso. Tra i concorrenti anche Alex, 31enne figlio di Adriano, che scrive recensioni teatrali e si occupa di teatro.

Missione non riuscita a Natalina, che non ha potuto devolvere il montepremi in beneficenza. Nella scelta finale, infatti, ha individuato come grado di parentela il padre, ma ha indicato una ragazza come la figlia di Adriano, sbagliando, mentre la scelta non è ricaduta sul concorrente numero 8, Alex, il vero figlio di Adriano, che in Emilia Romagna gestisce un albergo.

È sempre un piacere e un onore vedere la nostra comunità rappresentata sul grande schermo, in questo caso da un mio caro amico con il figlio” ha dichiarato il sindaco di Sant’Angelo Le Fratte, Michele Laurino, che ha seguito il programma e si è congratulato con i suoi concittadini.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.