Si è svolta online la sesta edizione del Congresso internazionale di Chirurgia bariatrica con il coordinamento scientifico del professor Paolo Gentileschi dell’Università Tor Vergata di Roma e accreditato dalla Sicob (Società italiana di chirurgia dell’obesità) e dall’Ifso (International federation for the surgery of obesity).

Erano presenti i maggiori Centri europei ed italiani, con 18 procedure in contemporanea delle maggiori tecniche di chirurgia bariatrica avanzata e casi peculiari. Tra i protagonisti della giornata anche il Direttore della Chirurgia generale dell’ospedale di Villa d’Agri, Nicola Perrotta, che ha eseguito in diretta dalle sale operatorie del nosocomio lucano, una complessa procedura di bypass gastrico laparoscopico in paziente con ernia iatale recidiva e fallimento di Nissen.

Onorati di far parte di un evento di altissimo livello scientifico – afferma il Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Regionale, Giuseppe Spera, congratulandosi con i medici lucani – una grande occasione di visibilità internazionale per la nostra Azienda e per i nostri operatori sanitari. Una nuova conferma della crescita di un team in un evento scientifico di carattere internazionale che ha visto impegnati i nostri chirurghi, i nostri anestesisti, i nostri infermieri ed Oss a rappresentare la chirurgia lucana e l’attività bariatrica dell’ospedale di Villa d’Agri”.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*