Con l’apertura degli ambulatori di Ematologia e di Oncologia medica nell’ospedale “San Pio da Pietrelcina” di Villa d’Agri si rende ancora più forte la Rete oncoematologica in Basilicata, grazie all’essenziale contributo dei medici dell’Azienda e grazie all’abnegazione dei medici delle relative Unità Operative di Potenza, guidati dai dottori Michele Pizzuti e Domenico Bilancia.

E’ quanto sostiene il Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza, Giuseppe Spera.

E’ un tassello significativo – continua – per la ramificazione delle attività garantite in questi ambulatori che permettono una migliore programmazione dell’accesso dei pazienti e della cura nei percorsi diagnostico-terapeutico-assistenziali della Rete. Lo sforzo che si sta compiendo in questi mesi, unitamente a quello attualmente prioritario di superamento definitivo della emergenza sanitaria, è quello di potenziare tutti gli ospedali dell’Azienda regionale San Carlo in modo che possano interagire con quello di Potenza per gestire al meglio la richiesta dell’utenza e l’intero percorso ospedaliero del paziente, dalla presa in carico alla riabilitazione”.

L’attività ambulatoriale ematologica, tra prime visite e controlli, è garantita il mercoledì di ogni mese, con cadenza quindicinale, nelle ore pomeridiane dalle 15.00 alle 19.00. L’ambulatorio di Oncologia assicura la propria prestazione tutte le settimane nella giornata di martedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*