E’ vero, così come riportato dalla stampa, che sono stati trasferiti sia i degenti che i macchinari dal reparto di Reumatologia dell’ospedale di Potenza ad altri reparti tra cui quello di Geriatria e quello di Medicina Generale? Non vanno disperse le eccellenze in campo sanitario presenti nella nostra regione”. Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mario Polese che ha protocollato un’interrogazione consiliare in merito al trasferimento ad altri reparti del Dipartimento di Reumatologia dell’ospedale “San Carlo”.

Polese sottolinea che la Reumatologia potentina è un’eccellenza della Sanità lucana che ha da poco ottenuto le certificazioni richieste per il riconoscimento da parte del Ministero della Salute come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico”.

Per questo si chiede alla Giunta regionale e all’assessore al ramo come si intende procedere ai futuri ricoveri dei pazienti di Reumatologia e se con questo spostamento – conclude l’esponente lucano di Italia Viva – viene garantito comunque lo standard per il riconoscimento del reparto in Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico”.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*