La Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità di Salerno attraverso una missiva al Direttore dell’Asl Mario Iervolino chiede chiarimenti in merito all’apertura del Night Hospital di Psichiatria di Polla.

Abbiamo atteso con ansia i medici affinchè fosse attivo anche di notte il servizio Day Hospital – si legge – funzionante solo parzialmente per carenza di personale. L’Unità Operativa di Salute Mentale conta attualmente 5 unità mediche e un’Unità Dirigente di II Livello”.

La dotazione organica, secondo FIALS, permette di redigere un turno di reperibilità medica per garantire la reperibilità anche di notte. La dotazione organica infermerieristica di un’unità più una reperibile consente il turno di notte”.

I pazienti e la società – conclude la nota – chiedono immediatamente la riapertura anche alla luce della risoluzione delle carenze iniziali. Il tutto è finalizzato al miglioramento dell’assistenza delle emergenze in ambito psichiatrico soprattutto dopo la chiusura del Servizio Psichiatrico di Dipendenza e Cura di Sant’Arsenio”.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*