Da questa mattina la TAC dell’ospedaleLuigi Curto” di Polla è tornata a funzionare regolarmente dopo essere stata fuori uso per alcuni giorni a causa di un corto circuito che aveva danneggiato uno dei componenti dell’impianto diagnostico.

I tecnici della ditta che si occupa della manutenzione delle apparecchiature della radiologia – ha dichiarato il direttore sanitario del “Curto” Luigi Mandiahanno lavorato fino alla tarda serata di ieri per riparare il guasto. Per la riparazione è stato necessario attendere alcuni giorni perché il pezzo di ricambio è arrivato dall’Olanda.

Buone notizie sono in arrivo anche per quanto riguarda la carenza di personale in radiologia dove sono rimasti in servizio soltanto 3 radiologi con il conseguente blocco delle prestazioni per i pazienti esterni. La direzione sanitaria ha inoltrato alla Direzione Generale dell’Asl Salerno la richiesta per avere un altro radiologo ed in tempi brevi, dopo l’espletamento della procedura prevista dalla legge, dovrebbe arrivare a Polla il quarto specialista così da poter consentire la ripresa anche delle prestazioni per gli utenti esterni.




– Erminio Cioffi –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*