9 Agosto 2022

2 thoughts on “Ospedale Polla: il cardiologo Gigantino denuncia la carenza di personale

  1. Dott. Babbino ex direttore sanitario dell’ospedale di Polla? Complimenti! Acuto analizzatore di una causa che lei stesso, in parte, ha perorato. Se così non fosse ci potrebbe indicare cosa e come ha lasciato il presidio Ospedaliero di Polla?
    Dott. Agr. Raffaele Cammardella

  2. La dura realtà degli Ospedali campani e del Presidio ospedaliero del Vallo di Diano (con sede a Polla) è proprio quella descritta dal Dott. Gigantino. Ormai è così da troppi anni e tuttavia la politica non smette di ignorare la realtà, prendendosela con i Medici, ingiustamente accusati quando emergono difficoltà di assistenza ai Cittadini.
    La realtà viene addirittura falsificata quando si vuol far credere che l’Ospedale di Polla è all’attenzione di qualche politico o politicante locale. Smettiamola e cerchiamo di essere seri, dando al Presidio Ospedaliero di Polla i Medici necessari per organizzare una assistenza efficiente ed efficace.
    Come? Assumendo i Medici e tutti gli operatori sanitari necessari ed indispensabili per una organizzazione assistenziale, che permetta al personale di operare in serenità e sicurezza, a garanzia dei Cittadini assistiti.
    Riflettano i politici e i politicanti e facciano il loro dovere …., anziché continuare a strumentalizzare la sanità e i suoi operatori solamente ai fini elettorali.
    Complimenti Dott. Gigantino, non poteva fare di meglio per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sul vero problema della sanità!

Comments are closed.