Dall’ospedale di Polla giunge l’ok per l’apertura di un reparto Covid.

La scelta è stata presa durante la riunione tenuta questa mattina presso il “Luigi Curto” alla quale erano presenti il Direttore Sanitario Luigi Mandia, Michele Di Candia, in qualità di membro del Comitato dei sindaci dell’Asl Salerno, il dottore Domenico Rubino, Direttore del reparto di Urologia, il responsabile della Rianimazione, il dottore De Angelis, Ronzini e Chiumiento, rappresentanti dell’Asl Salerno.

L’area Covid sarà attiva a partire da lunedì prossimo, 2 novembre, e sarà un reparto dedicato agli affetti da Covid-19 a bassa densità di cura.

10 saranno i posti disponibili.

I pazienti, invece, con criticità saranno trasferiti in ospedali della provincia di Salerno che presentano reparti attrezzati, con mezzi idonei per il trasporto.

– Paola Federico –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano