Sospiro di sollievo per l’Unità Operativa Complessa di Neurologia dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla.

Sono infatti risultati negativi al Covid-19 i tamponi effettuati sul personale in servizio rimasto in isolamento in ospedale dopo che lo scorso 23 ottobre è risultata contagiata una paziente di Sala Consilina ricoverata in reparto in seguito ad un’ischemia.

Subito è scattata la chiusura dell’Unità Operativa e medici, infermieri e operatori presenti in reparto sono stati sottoposti al tampone. Al momento risulta contagiata dal virus soltanto un’infermiera della Neurologia che però si trova in isolamento ed è asintomatica.

Inoltre al “Curto” è stata riaperta l’Unità Operativa Complessa di Geriatria, chiusa il 25 ottobre dopo la positività al Covid di un’anziana ricoverata.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

23/10/2020 – Covid-19 all’ospedale di Polla. Positiva una paziente di Sala Consilina ricoverata in Neurologia

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*