Medico falso positivo all’ospedale “Curto” di Polla.

Si tratta di un anatomopatologo che nei giorni scorsi era risultato positivo al Covid-19 in seguito allo screening voluto dal Direttore Sanitario, il dottore Luigi Mandia.

L’uomo, professionista di Vallo della Lucania, ha rispettato l’isolamento domiciliare in quanto contatto diretto di un caso positivo e sta bene.

Lo screening ha riguardato circa 500 dipendenti del nosocomio pollese: ad ora 10 i casi di positività riscontrati tra personale medico e staff.

– Claudia Monaco –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.