Sono state estese in altre zone del Lagonegrese le ricerche di Mariano Di Lascio, il barista di 42 anni di Lauria, scomparso dalla mattina di martedì scorso.

L’uomo era uscito da casa dei suoi genitori, nella frazione Pecoroni, intorno alle nove. Da quel momento si sono perse tutte le tracce. Il cellulare risulta spento e l’ultimo collegamento whatsapp risale proprio a martedì mattina.

La sua auto, una Passat nera, è stata ritrovata parcheggiata nei pressi di un guardrail dello svincolo di Lauria Nord dell’autostrada A2.

I cani molecolari, impegnati nelle ricerche, hanno fiutato l’ultima traccia di Di Lascio proprio vicino l’auto. Si pensa quindi che possa essere salito su un’altra auto.

I familiari escludono che possa trattarsi di un allontanamento volontario ed è per questo che è stato chiesto ai Carabinieri l’attivazione del Piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse.

Nelle ricerche sono impegnati anche Vigili del Fuoco, i tecnici del Soccorso Alpino Basilicata e i volontari della Protezione Civile.

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

23/11/2017 – Abbandona l’auto in strada e fa perdere le sue tracce. Scomparso un uomo a Lauria

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*