Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha respinto il ricorso presentato dall’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Potenza e Lagonegro contro il Ministero della Giustizia e nei confronti dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Sala Consilina.

Nel ricorso era stato richiesto l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, di tutti gli atti relativi all’indizione delle elezioni dei Consigli degli Ordini territoriali che si svolgeranno il prossimo 3 e 4 Novembre. Elezioni che erano state indette successivamente alla decisione di lasciare in vita l’Ordine dei Commercialisti di Sala Consilina, allargandone la competenza territoriale ai comuni che facevano capo al circondario del tribunale di Lagonegro, prima dell’entrata in vigore, nel mese di settembre del 2013, della riforma della geografia giudiziaria che ha portato alla soppressione del Tribunale di Sala Consilina ed al suo accorpamento a quello di Lagonegro.

Il presidente della prima sezione del TAR del Lazio con un decreto ha respinto la richiesta di sospensiva dell’Ordine di Potenza e Lagonegro non ritenendo esistente una situazione di estrema gravità ed urgenza.

– Erminio Cioffi –


  • Articolo correlato

16/09/2016 – L’Ordine dei Commercialisti resterà a Sala Consilina


 

Un commento

  1. Vagabondo says:

    Ah! i lagonegresi, mai satolli. Strana società: i lagonegresi sono in guerra da sempre tra loro, divisi su ogni questione, frammentati su tutti i problemi. Guai però se si sentono in pericolo: diventano un blocco. Si coalizzano e si trasformano in un gruppo compatto. E anche cattivo. Dimenticano le divergenze e tralasciano i colpi bassi scambiatisi fino a ieri, facendo fronte comune contro qualsiasi minaccia provenga dall’esterno. Hanno “armi” che in questo Vallo di Diano non ci sogniamo neppure. Chi volesse approfondire, si legga la “storia”, senza tralasciare i Pittella. Fa piacere che questa volta gli è andata male!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.