In queste ore, un ragazzo di Buonabitacolo si troverebbe sottoposto in stato di fermo dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina.

Sono ore di intenso lavoro investigativo per risalire all’autore dell’efferato delitto di Antonio Alexander Pascuzzo, il 18enne ritrovato cadavere nel torrente Peglio.

Sul giovane, importanti indizi al vaglio degli inquirenti che potrebbero collegarsi alla scomparsa di Antonio.

– redazione –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano