Come ogni anno Legambiente rinnova l’invito agli amanti del mare e ai volontari a scendere in spiaggia, oggi e domani, in occasione dell’iniziativa “Spiagge e fondali puliti 2014“. L’importante esperienza servirà a ripulire, in tutta Italia, le spiagge e i fondali dai rifiuti abbandonati. Il significativo gesto di volontariato e di grande valore civile potrà essere condiviso con la famiglia, gli amici, i propri compagni di classe o i colleghi di lavoro, per dimostrare che il mare appartiene a tutti e per proteggerlo dalle insidie dell’inquinamento. Legambiente in questo modo promuove un turismo sostenibile e stili di vita compatibili con la salute dell’ambiente.

Anche nella provincia di Salerno sarà possibile partecipare a “Spiagge e fondali puliti” nelle seguenti località marittime:

– località Torre di Mare a Paestum, per pulire l’arenile, la duna e il retroduna;

porto di Palinuro e spiaggia in località Saline;

– località Marina Piccola di Marina di Castellabate, per pulire e scandagliare il fondale.

– redazione –


 

Commenti chiusi