Riaprire subito le attività che offrono servizi di toelettatura per gli animali domestici.

È la richiesta che il presidente provinciale di Cna Salerno Lucio Ronca ed il presidente della FNT Federazione Nazionale Toelettatori Salvatore Ciccarelli hanno inoltrato questa mattina all’Unità di Crisi regionale della Campania a nome delle circa mille imprese del settore che necessitano di un chiarimento urgente rispetto alla chiusura.

“Si ravvisa, infatti – si legge –  la possibilità di una riapertura immediata in quanto le attività di toelettatura, ovvero servizi di igiene agli animali, non rientrano esplicitamente nell’Allegato 24 del Dpcm dello scorso 2 marzo”.

“La nostra richiesta parte dalla considerazione che queste aziende si sono dotate di tutte le normative anti-Covid – ha dichiarato il presidente Cna, Lucio Ronca – e soprattutto che gli animali non sono mai stati fonte di contagio né esiste per loro un’alternativa ‘fai da te’ a questo servizio senza il quale si mette a rischio la salute degli stessi animali di affezione”.

“Altre Regioni hanno già  adottato provvedimenti di riapertura immediata di questo genere di attività – conclude – Recandosi in un laboratorio di toelettatura, oltretutto, non si crea alcun assembramento e conseguente rischio: si consegna l’animale e lo si recupera a lavoro completato”.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*