Continua la realizzazione delle panchine rosse nel Vallo di Diano e nell’area Tanagro in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre il 25 novembre.

Le Amministratrici di 19 Comuni hanno sposato l’iniziativa, coordinata dal Centro Antiviolenza Aretusa, per ribadire il “Noalla violenza sulle donne e al femminicidio.

La campagna di sensibilizzazione, per difendere i diritti delle donne e promuovere le pari opportunità e la partecipazione politica, è partita il 13 novembre e ieri ha toccato i Comuni di PollaCaggiano, Salvitelle, San Pietro al Tanagro e Sassano.

Oggi tocca realizzare la panchina rossa a Sant’Arsenio e Pertosa.

Tutte queste azioni anticipano l’appuntamento del 25 novembre con la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

– redazione –


  

  


  • Articolo correlato:

14/11/2016 – Panchine rosse in piazza nel Vallo di Diano e Tanagro contro la violenza sulle donne

2 Commenti

  1. Caspita se basta così poco.il problema del femminili dio e bello e risolto.le donne tornassero ad essere donne.cm le loro madri e nonne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.