“Il treno Frecciarossa Salerno-Roma delle 5,20 non deve essere soppresso. La corsa delle 5,20 è in assoluto la più gettonata e consente a decine di insegnanti e ai tantissimi impiegati che operano nella capitale di raggiungere i rispettivi luoghi di lavoro in perfetto orario”.

Lo denunciano in una nota congiunta la Deputata del Movimento 5 stelle Virginia Villani e il consigliere regionale Michele Cammarano.

“Cancellarla comporterebbe disagi – aggiungono – nei confronti di decine di cittadini della provincia di Salerno”.

“Questa soppressione apporterà inevitabili ripercussioni anche sulle coincidenze del trasporto regionale e ci lascia terribilmente perplessi  aggiungono – rispetto alle grandi difficoltà che provocherà non solo ai pendolari, che pur di lavorare e non abbandonare le loro famiglie viaggiano tutti i giorni, ma anche alle centinaia di utenti che usufruivano di tale servizio”.

“Contatterò nelle prossime ore il management di Trenitalia – conclude Villani – e sottoporrò ufficialmente la problematica ai vertici aziendali e vigilerò personalmente sulla questione affinchè si risolva il disguido e possa essere garantito il servizio anche con la rimodulazione del nuovo orario che andrà in vigore nei prossimi giorni”.

– Claudia Monaco –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano