In vista delle rigide temperature invernali e delle probabili nevicate tipiche del periodo la Provincia di Salerno ha approvato il Piano relativo al servizio di sgombero neve e trattamento antighiaccio, alla razionalizzazione delle misure di gestione della viabilità in presenza di neve e ghiaccio e alla manutenzione invernale 2017/2018.

La Provincia vuole assicurare i migliori standard di sicurezza possibili agli automobilisti soprattutto in occasione della stagione invernale e delle avverse condizioni meteorologiche. Alla luce delle sempre più frequenti nevicate diventa quindi di prioritaria importanza la predisposizione di tutte le attività necessarie a garantire una buona fruibilità della rete stradale nell’ambito del territorio provinciale. Per rendere efficaci ed efficienti tali attività ed agevolare lo scambio di dati tra i vari soggetti coinvolti nelle operazioni di sgombero neve e messa in sicurezza della rete stradale è stata approntata la riorganizzazione della tipologia e modalità di intervento, nonché la descrizione delle procedure che saranno messe in atto. Tutte le misure previste mirano a garantire i servizi essenziali ed evitare gravi disagi su una rete stradale di circa 2.500 km, dei quali circa 2.100 km di proprietà della Provincia e circa 400 km di proprietà della Regione ma in gestione provinciale, tra cui molte arterie interessate dalle presenza di nevicate e gelate.

Tra i compiti istituzionali della Provincia c’è quello di garantire la transitabilità in sicurezza e la tutela della pubblica incolumità, ma la carenza di mezzi spalaneve e spargisale non permette di coprire l’intero territorio e assicurare il tempestivo intervento per ripristinare il transito sulle strade di competenza in presenza di neve ed a prevenire i possibili pericoli causati dalle gelate. Alla scarsità di mezzi va aggiunta la carenza di personale attualmente in servizio tra collaboratori tecnici di vigilanza stradale e coordinatori tecnici esperti di vigilanza stradale. Il Settore Viabilità e Trasporti della Provincia ha fatto fronte a tali carenze con affidamenti a differenti ditte operanti nelle zone a maggior rischio, con la suddivisione delle strade di competenza in 10 “lotti funzionali”. Le imprese opereranno utilizzando mezzi spalaneve e spargisale di proprietà loro o della Provincia di Salerno e quanto necessario per la rimozione della neve e lo spargimento del sale sulle strade indicate. In caso di eventi eccezionali le imprese garantiranno prioritariamente la percorribilità delle strade provinciali e in gestione e successivamente con gradualità verranno liberate le altre strade.

La Provincia di Salerno è suddivisa in due aree di manutenzione: la parte Nord afferisce al Servizio Operativo manutenzione Strade Area 1 e la parte Sud al Servizio Operativo manutenzione Strade Area 2. Per ciascuna Area di manutenzione per la gestione del Servizio Invernale 2017 – 2018 sono stati individuati cinque lotti funzionali. Questi i lotti dell’Area 1: Lotto I – Acerno – Baronissi – Campigliano, Lotto II – Contursi Terme- San Gregorio Magno, Lotto III- Oliveto Citra, Laviano, Lotto IV- Sicignano Degli Alburni, Lotto V- San Valentino Torio- Cesarano di Tramonti. Questi i lotti dell’Area 2: Lotto I – Auletta – Caggiano -San Pietro al Tanagro, Lotto II – Castelnuovo Cilento – Massicelle – Rofrano – Tortorella, Lotto III- Montesano -Padula – Monte San Giacomo, Lotto IV- Stio, Lotto V- Vallo della Lucania.

– Chiara Di Miele –

Un commento

  1. LadyOscar says:

    Si ma riparare le buche e strade colabrodo no?Cosa aspetta la Provincia?

Rispondi a LadyOscar Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*