Nell’ambito dei servizi di repressione dei reati di spaccio a Salerno, gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato una persona colta in flagranza di detenzione a fini di spaccio di stupefacente.

Nei pressi del quartiere Carmine, gli Agenti della Sezione Falchi della Squadra Mobile sabato pomeriggio hanno notato un giovane con fare sospetto. Si trattava del 33enne salernitano A.A., con precedenti per violazione della legge sugli stupefacenti.

Accortosi della presenza dei poliziotti, ha tentato di allontanarsi frettolosamente ma è stato raggiunto e controllato. Aveva nascosto nella manica del giubbino 6 involucri di crack. Con una perquisizione nella sua abitazione, gli agenti hanno trovato nella camera da letto dell’hashish.

La droga è stata sequestrata ed il pusher è stato arrestato. L’Autorità Giudiziaria ha disposto la sottoposizione ai domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del giudizio di convalida.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*