A Muro Lucano i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza di reato un 43enne del posto, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  

I militari nella tarda mattinata di giovedì, con l’ausilio del Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito, hanno controllato l’uomo che, fermo sull’uscio della sua abitazione, al passaggio dei militari ha mostrato segni di nervosismo.

La perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare, grazie anche al fiuto del cane Chase, in due involucri di plastica 18 grammi di hashish e 2 di marijuana, oltre ad uno spinello già confezionato e materiale per il confezionamento della droga.

Il 43enne è stato arrestato e la droga è stata sequestrata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano