Un 55enne di Morigerati è stato arrestato con l’accusa di detenzione di armi clandestine, detenzione illegale di munizionamento e ricettazione. In suo possesso i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Sapri hanno trovato tre fucili da caccia di cui uno con matricola abrasa, una pistola a tamburo carica e 50 cartucce.

L’operazione è avvenuta nell’ambito dei consueti controlli congiunti tra il Nucleo Operativo di Sapri ed il Nucleo Cinofili di Sarno.

L’uomo, individuato dopo un’attività info-operativa sul territorio, è stato sottoposto a perquisizione personale e locale, sia nel suo pollaio che nell’abitazione. I militari hanno trovato e sequestrato i fucili e le munizioni, alcuni nascosti in un’intercapedine del sottotetto, mentre la pistola carica era nella tasca di un giubbino.

Le armi, per l’impossibilità di determinarne la matricola, sono state sottoposte a perizia balistica.

Il 55enne, con piccoli precedenti penali, dopo gli accertamenti del caso è stato arrestato e posto ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*