Il prossimo 20 maggio sarà ufficialmente inaugurata a Cascina, in provincia di Pisa, l’associazione culturale “Amici del Vallo di Diano“.La cerimonia si terrà alle 10:30 presso la biblioteca comunale di Cascina e per l’occasione Ettore Cimmella terrà una conferenza sul brigantaggio dopo l’unità d’Italia.

I soci fondatori hanno eletto presidente del sodalizio Gesualdo Russo, originario di Sassano, che da circa 50 anni vive in Toscana. Alla cerimonia di inaugurazione è prevista anche la presenza dei sindaci di Sala Consilina e Teggiano.

“Questa associazione – ha spiegato Gesualdo Russo – è nata per mantenere vivo il legame con la nostra terra di origine e per fare anche in modo che i nostri figli, i nostri nipoti possano avere cognizione delle nostre origini. Noi pur vivendo in Toscana dove ci troviamo molto bene, la nostra terra non l’abbiamo mai dimenticata. In Toscana ci sono moltissimi valdianesi e fino ad ora soltanto con il passaparola sono state centinaia le persone che ci hanno contattato perché interessate a far parte dell’associazione. Tra i nostri progetti c’è quello di dare vita ad una borsa di studio per gli studenti che frequentano l’Università di Pisa e che decideranno di fare una tesi sul Vallo di Diano”.

– Erminio Cioffi –

Un commento

  1. Rosario Celano says:

    Apprendo con interesse l’ iniziativa della associazione degli amici del Vallo di Diano.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*