Nell’ambito di un’operazione coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza contro il narcotraffico tra l’Albania e la provincia di Matera, i Carabinieri del Ros e della Compagnia di Policoro hanno eseguito 18 arresti (sette in carcere e undici ai domiciliari).

Le persone indagate sono accusate, a vario titolo, di associazione dedita al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare eroina, cocaina e marijuana.

Il sodalizio criminale individuato è operante lungo il litorale jonico-lucano, principalmente nei comuni di Tursi  e Policoro, e si approvvigionava principalmente attraverso fornitori albanesi in collegamento con il proprio paese d’origine, da dove giungeva la droga.

L’operazione ha riguardato anche il Potentino: tra gli arrestati, infatti, risulta anche un 41enne di Marsicovetere che è finito ai domiciliari ed una 36enne di Latronico, anche lei ai domiciliari.

I reati contestati sono quelli di associazione finalizzata allo spaccio e al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

– Claudia Monaco –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*