Musica ed emozioni a Montesano sulla Marcellana per il concerto dedicato a don Maurizio Esposito



































Un concerto per mantenere vivo il ricordo del parroco don Maurizio Esposito.

È questo l’omaggio che la comunità di Montesano, ieri sera, attraverso l’iniziativa dal titolo “Caro don Maurizio” ha rivolto al compianto parroco originario degli Alburni, scomparso pochi mesi fa all’età di 44 anni.

Un momento reso possibile grazie alla famiglia Pepe e, in particolare, ai Maestri Alessandra Totoli e Romeo Mario Pepe che ne hanno fortemente sostenuto la realizzazione.







Ancora una volta, la comunità retta per 10 anni da don Maurizio, ha voluto ricordarlo con affetto e gratitudine. Un tempo di sofferenza per la prematura scomparsa ma anche una chiara testimonianza su come la sua vita sia stata caratterizzata da un continuo canto di lode.

Un’arte, quella musicale, tanto amata e portata avanti durante il suo servizio pastorale che si è concretizzata con la fondazione del Coro Santa Filomena ai Cappuccini e del Coro Vox Gaudium di Montesano Scalo. Forte contributo, inoltre, è stato dato da don Maurizio per la nascita dell’Orchestra di Fiati dell’Istituto Omnicomprensivo di Montesano. Indimenticata, inoltre, la fondazione del Coro Interparrocchiale.

Dopo la Santa Messa presieduta da don Pasquale Gaito e don Donato Ciro Varuzza nella chiesa di San Pietro a Prato Comune, le corali hanno omaggiato il compianto parroco con l’esecuzione di alcuni brani musicali.

Presenti, tra gli altri, i familiari di don Maurizio, amici e amministratori comunali. Spazio, poi, anche alle testimonianze e al racconto di aneddoti, talvolta anche scherzosi.

La serata si è conclusa con l’esecuzione da parte dell’orchestra di “Jesus Christ you are my life” di Monsignor Marco Frisina, uno dei brani maggiormente preferiti dal parroco.

– Claudia Monaco –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*