Con il professore Franco Ortolani se ne va un grande geologo e scienziato e un profondo conoscitore“.

A dichiararlo è Teresa Rotella, Presidente di “Italia Nostra” sezione Cilento-Lucano e Presidente del Comitato “No Terna” di Montesano Scalo in merito alla morte del noto Senatore della Repubblica e geologo avvenuta la scorsa notte dopo una battaglia contro il cancro.

Legati da un’amicizia e dalle tante lotte a livello ambientale, Rotella ha ricordato con profondo affetto la figura di Ortolani.  “Amava definirsi un tecnico prestato alla politica – spiega – il suo obiettivo era far approvare leggi che riguardavano la tutela e la difesa del suolo. Tra le più importanti come non ricordare ‘i Santuari dell’Acqua’. Non era una persona portata alla ‘poltrona’ ma un professionista che aveva deciso di non delegare più gli altri per la risoluzione dei problemi”.

La vicinanza del professore Ortolani al Vallo di Diano e, in particolare al territorio di Montesano è stata sempre puntuale: Snam, petrolio, Terna le questione più note.

Ortolani aveva individuato nel 2014 il problema idrogeologico della stazione elettrica Terna – spiega ancora Rotella – infatti nel 2017 si è verificata l’inondazione della zona come aveva preventivato. Sapeva individuare i pericoli.

Ortolani, tra l’altro, era membro permanente della Commissione Ambiente del Comune di Montesano. “L’ho sentito un mese fa per l’ultima volta – racconta la Presidente Rotella – non lasciava trapelare nulla sulle sue condizioni. Abbiamo discusso riguardo alla situazione dell’erosione marina nella zona di Palinuro e le possibili osservazioni da presentare”.

Lo ringrazio per quello che ha fatto – conclude – voglio portare avanti alcune battaglie in suo ricordo perché la Terra va tutelata e bisogna far comprendere alla classe politica che non tutto è possibile. Mi auguro che i suoi studenti e le persone a lui care si facciano promotori del suo grande patrimonio scientifico“.

Claudia Monaco


  • Articolo correlato

23/11/2019 – E’ morto il senatore Franco Ortolani.Note le sue battaglie ambientaliste per il Vallo di Diano e Cilento

  • Leggi anche

23/11/2019 – “Se tante comunità non sono intossicate è merito di Ortolani”. Di Maio ricorda il senatore scomparso

23/11/2019 – “Il Vallo di Diano perde un grande sostegno”. Il cordoglio di Raffaele Accetta per la morte di Ortolani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*