Sulla morte di Antonietta Delli Santi, la 26enne originaria di Montano Antilia, deceduta a causa del Covid dopo mesi di agonia e dopo aver partorito la sua seconda figlia nata prematura a sole 24 settimane e deceduta anche lei a settembre scorso, è intervenuto con un post su Twitter il professor Walter Ricciardi, condividendo un articolo del quotidiano “Il Messaggero” e avvertendo : “È ignorante e criminale chi sconsiglia il vaccino alle donne in gravidanza“.

Si legge sul Messaggero, infatti, che alla donna, durante la gravidanza, sia stato consigliato di non vaccinarci.

Sulla vicenda è intervenuto anche Giuseppe Servillo, primario di anestesia e rianimazione dell’ospedale “Federico II” di Napoli che ha  ribadito all’Adnkronos l’appello rivolto alle donne in gravidanza a sottoporsi al vaccino: “Le donne incinte devono vaccinarsi, la gravidanza può amplificare gli effetti dannosi del Covid. Quando Antonietta Delli Santi è arrivata da noi era in condizioni disperate, i polmoni devastati dal coronavirus. Abbiamo davvero fatto il massimo per salvarla, applicando qualsiasi protocollo. Nei giorni scorsi si era anche negativizzata dal Covid, ma questo elemento non assume un significato clinico rilevante, perché i polmoni erano ormai compromessi

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano