E’ sempre vivo il ricordo di Antonio Caggianese, il 27enne potentino che il 26 febbraio 2018 è deceduto a seguito di un incidente sul lavoro in un’azienda a Tito Scalo. Nei mesi scorsi la sorella Giusi ha scritto una lettera al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per raccontare la tragedia che ha colpito la sua famiglia, ma anche per chiedere sicurezza sui luoghi di lavoro.

In questi giorni, a sorpresa, ha ricevuto la risposta dal Quirinale, che porta la firma di Luisa Corazza, consulente del Presidente della Repubblica. Nella lettera di risposta viene evidenziato come “il Presidente della Repubblica ha letto con commozione la lettera e ringrazia per averlo reso partecipe del dolore che sta vivendo per la perdita del caro Antonio. Il fenomeno degli incidenti sul lavoro, questione essenziale per la civiltà del mondo della produzione e per la civiltà generale del nostro Paese, è inaccettabile”.

Riferendosi al lutto che ha colpito la famiglia Caggianese, la consulente di Mattarella sottolinea che “sono tragedie che per la loro dimensione suscitano il clamore dei media e il coinvolgimento della opinione pubblica e confermano quanto sia cruciale la questione della prevenzione sui luoghi di lavoro”. Nella lettera, in conclusione, viene sottolineato come occorre “un costante livello di attenzione e un forte impegno civile al fine di diffondere la più ampia consapevolezza della gravità del problema e di promuovere una comune cultura della sicurezza”.

Per la morte di Antonio, la prossima udienza del processo a carico di quattro persone, iniziato a metà ottobre, è fissata per il 15 gennaio prossimo. “Esprimo – ha dichiarato Giusi Caggianese – tutta la mia gratitudine al nostro Capo dello Stato per l’attenzione che ha avuto nei confronti miei e di mio fratello e più in generale verso questa piaga che affligge da tempo il nostro Paese e non accenna in alcun modo a sanarsi”.

– Claudio Buono –


  • Articolo correlato:

17/10/2019 – Morte Antonio Caggianese in fabbrica a Tito. Famiglia parte civile nel procedimento per omicidio colposo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*