I Carabinieri della Stazione di Casaletto Spartano, agli ordini del Maresciallo Capo Antonino Campisi, hanno arrestato D.C., 45 anni, e A.C., 53 anni, entrambi di Sanza, responsabili di aver coltivato una piantagione di marijuana con 50 piante dell’altezza di quasi due metri.

Dopo giorni di osservazione e appostamenti, i due uomini si erano recati in località “Occhiani” del comune di Morigerati per estirpare le piante; le successive perquisizioni domiciliari hanno permesso di rinvenire altri 200 semi, pronti per essere piantati.
I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.