Il Comune di Montesano sulla Marcellana, con la partecipazione del Museo Civico Etnoantropologico, del Museo Didattico della Fotografia del Vallo di Diano e delle associazioni Il Didrammo e Agape, dal 3 al 5 ottobre, rinnova l’appuntamento con le Giornate Europee del Patrimonio.

La tre giorni aprirà le porte dell’ex Convento dei Cappuccini venerdì 3 ottobre, a partire dalle ore  17:00. Il primo appuntamento si terrà con il Professor Rino Mele dell’Unisa, che presenterà “Francesco e povertà per questi amanti / prendi oramai nel mio parlar diffuso” (XI canto del Paradiso di Dante). Il  Professor Mele offrirà degli interessanti spunti di riflessione e poesia, di storia e cultura, tali da affascinare i presenti. La serata si concluderà con una degustazione enologica accompagnata da una degustazione gastronomica.

Il 4 ottobre, a partire dalle ore 16:30, sarà la volta della mostra “C’era una volta il treno…” e la premiazione del concorso fotografico promosso dalla Soprintendenza Archivistica per la Campania con il patrocinio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e con la collaborazione della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania e delle Soprintendenze BAP e BSAE di Salerno e Avellino. La mostra è inserita nell’iniziativa culturale dedicata alla ferrovia Sicignano degli Alburni-Lagonegro che, nel trienno 2012-2014, ha visto realizzare diverse attività. La mostra fotografica presenta le 59 fotografie realizzate sulle due tematiche proposte dal concorso: “Ferrovia e natura”, dedicata al rapporto dell’infrastruttura ferroviaria con l’incontaminata natura circostante e “Ferrovia e urbanizzazione”, rappresentazione artistica del rapporto del tracciato ferroviario con i centri urbani attraversati. I premi, messi a disposizione dal Parco Nazionale e già assegnati, sono andati a Giuseppe Catone, Eirene Campagna e Alessandro Giannattasio. Seguirà un concerto per chitarra acustica del Maestro Luca Vannata.

Domenica 5 ottobre, sempre presso l’ex Convento dei Cappuccini, alle ore 17:00, Fra’ Domenico Marcigliano proporrà “Passio Christi, passio Francisci. La teologia dell’immagine”, un’affascinante lettura storico-artistica e teologica dell’immagine della Passione di Cristo in San Francesco d’Assisi. Chiuderà la serata il gruppo folk “Joe Petrosino & Rockammorra”.

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*