Torna il tradizionale appuntamento di fine anno con il Calendario di Montesano sulla Marcellana prodotto dal Centro Studi e Ricerche “Radici”.

La presentazione dell’edizione 2022 è in programma domani, mercoledì 29 dicembre, alle ore 11:00, presso il Palazzo Municipale di Montesano, alla presenza tra gli altri del sindaco Giuseppe Rinaldi e del presidente del Centro Studi Angelo Sica.

Attraverso l’inconfondibile stile grafico e grazie alle consuete approfondite ricerche svolte dal Centro Studi, il Calendario ripropone anche per il 2022 “i cundi dei nonni”, offrendo ai lettori un argomento stimolante come i racconti di contenuto religioso, dai più definiti “La Bibbia dei Poveri”. Si tratta di racconti, novellette, apologhi, fiabe che narrano storie, leggende, espedienti, esempi di vita comunitaria ancora presenti nel territorio, in un vasto repertorio che va dal gioco alla religione. Insomma, una visione del mondo che si traduce in insegnamento per le nuove generazioni da parte di coloro che sono i portatori ancora in vita di questo prezioso tipo di cultura. Un modo per accompagnare i giovani verso un cammino formativo caratterizzato dalla rilettura del vissuto della propria gente e della propria terra.

Le storie narrate richiamano la presenza di Santi tra la gente ma si tratta di Santi simili agli uomini cioè con le loro debolezze e, come sottolineato da Mons. Angelo Spinillo presentando alcuni di questi racconti: “È una raccolta in cui il nostro popolo, e in questo caso il popolo di Montesano sulla Marcellana, ha codificato con efficacia la sua sapienza ma non si tratta della sapienza divina trasmessa dalle Sacre Scritture”.

Il Calendario 2022 gode dell’Alto Patronato dell’Unicef (Comitato Regionale Campano) e del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni. Come sempre sarà distribuito gratuitamente alle scuole e alle famiglie di Montesano, alle Istituzioni locali e provinciali, alle associazioni del territorio e a tutti coloro che ne faranno richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano