montesano 30 Giugno 2014Importante consiglio comunale ieri a Montesano sulla Marcellana. Tra gli argomenti si è discusso in particolare del metanodotto “Policastro-Bussentino-Montesano Sulla Marcellana”progettato da Snam Rete Gas S.P.A. nell’ambito del progetto denominato “Iniziativa Sealine Tirrenica”.

Il consiglio comunale unitamente ha espresso contrarietà  allo svincolo idrogeologico. “L’opera – ha dichiarato il consigliere di maggioranza Giuseppe Rinaldi – contrasta fortemente con la realtà del territorio montesanese sia di fatto sia così come configurata nei suoi strumenti di pianificazione locale e così come rappresentata da quelli sovracomunali “.

Tra gli argomenti all’ ordine del giorno, inoltre, la centrale Snam con l’ istanza alla Regione Campania per modificata prescrizione per dei lavori di potenziamento. La prescrizione oggetto di eventuale richiesta di modifica è quella relativa alla “realizzazione di un bacino di raccolta delle acque piovane con la possibilità di utilizzo ai fini pubblici per l’irrigazione , anche su aree di proprietà comunale in sito da definire”.

La maggioranza ha invece proposto di modificare la prescrizione in “manutenzione  del reticolo idrografico della Piana di Magorno”. Proposta che ha trovato invece il voto contrario dell’opposizione.

“La prescrizione originaria risulta essere maggiormente compatibile con la salvaguardia dell’equilibrio idrografico dell’area, il monitoraggio ambientale  delle attività di esercizio della stazione di compressione SNAM RG,  l’accrescimento potenziale produttivo dei terreni della piana di Tardiano-Magorno ” ha dichiarato il consigliere  di minoranza Bianculli per motivare il voto contrario dell’opposizione. L’ultimo argomento all’ordine del giorno è stato il  ”Riordino del servizio gestione rifiuti in Campania” che ha visto l’approvazione dello schema tipo di convenzione tra i comuni dell’ ATO.

 – Claudia Monaco –


 

 

Commenti chiusi