Si è tenuto ieri sera, in una seduta lampo, il Consiglio comunale a Montesano sulla Marcellana.

All’ordine del giorno, la discussione ed approvazione della variazione generale di assestamento e la Salvaguardia degli equilibri di bilancio.

“Un assestamento positivo – ha relazionato il sindaco Rinaldi –  che continua al fine di sanificare il bilancio comunale e dove teniamo conto anche di situazioni incresciose”.

Uno dei problemi riscontrati, è il pagamento dell’energia elettrica comunale non preciso che negli anni ha creato un cumulo debitorio.

“Il Comune – ha spiegato Rinaldi – ha un consumo tra i 230 e i 240mila euro annui per l’energia elettrica ma negli anni le fatture non sono state completamente sanate. Nel 2010, sono stati pagati solo 200mila euro e così via a seguire. Nel 2012 e 2016 si è cercato di sanare in parte questa situazione ma non completamente. Si è avuta inoltre una gestione superficiale con il cambio di diversi gestori ed è una cosa che approfondirò nelle sedi opportune. Chiedo di sanare e chiudere tutte le pendenze ricorrendo all’avanzo di bilancio”.

Stesso discorso per il canile di Montella dove attualmente vengono ospitati i cani accalappiati nel territorio. Il comune termale, già da tempo, ha sollevato la problematica di una gestione troppo dispendiosa per il bilancio comunale e con situazioni debitorie da sanare.

Il gruppo di opposizione “Risveglio Civico” ha invece espresso voto contrario.

“Avevamo evidenziato – le parole del consigliere Amanda Cozzadi dover dedicare importanza al bilancio. Sono aumentate le spese ma non le entrate e questo è preoccupante se parliamo di programmazione futura. La variazione di 424mila euro, di cui 225mila di avanzo e 209 di entrate parte capitale è destinata a spese correnti e prevedibili e per noi è una cosa estremamente grave”.

– Claudia Monaco –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.