manifesto minoranza montesano 2I  due circoli di Montesano, che vedono anche  la presenza dei consiglieri di minoranza, attaccano l’ amministrazione Fiore Volentini riguardo le tariffe idriche e lo fanno tramite un manifesto in cui denunciano le tariffe che graveranno sui montesanesi, sottolineando come “sia giusto che i cittadini sappiano come stanno le cose.”

“La nostra Amministrazione Comunale “del fare…le cose sbagliate” si è presa il fastidio di farvi un bel regalo di Natale con le mega bollette dell’acqua per l’anno 2012 – si legge nel manifesto – Si tratta di un aumento ingiustificato, basato su scelte sbagliate, che colpisce soprattutto le famiglie numerose. Il nostro Comune, in merito, è stato anche diffidato dall’A.E.E.G. (Autorità Energia e Gas) perché non ha adottato la carta dei servizi  che tutela i cittadini e, pertanto non poteva  procedere a questo aumento ingiustificato delle tariffe. Ora cercano inutilmente di “rimediare” con la rateizzazione della bolletta. Ma è proprio il caso di dire che il risultato per le tasche dei cittadini non cambia!” Attacco al vetriolo  poi verso la giunta : “Dove aveva la testa l’allora assessore al bilancio Perruolo? E tutti gli altri componenti della Giunta, a partire dal Sindaco, “esperto traghettatore”, e dall’allora vicesindaco Rinaldi, “estremo difensore sulla stampa dell’ acqua pubblica”? Forse erano impegnati a propagandare qualche fantomatico “progetto-pilota” che mai si realizzera’?”

“Invitiamo l’Amministrazione – termina il manifesto – a riparare all’errore madornale commesso nell’interesse delle casse comunali e, soprattutto, dei  Cittadini. Nell’ augurarvi buone feste ci impegneremo per  fare luce su questi aumenti e introdurre tariffe EQUE che aiutino le famiglie numerose, i residenti e le attività produttive.” I due circoli invitano, poi,  per chiunque volesse ulteriori chiarimenti sulla propria situazione, a rivolgersi presso il Circolo SEL in via Roma (vicino alla farmacia di Montesano Capoluogo, il 27 dicembre dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00). Al lato sono riportate le tabelle con le vecchie e nuove tariffe.

– Claudia Monaco – ondanews –

 

Commenti chiusi