Una truffa del finto incidente non portata a compimento quella che è stata tentata ieri pomeriggio a Monte San Giacomo ai danni di un’anziana del posto.

Il modus operandi è sempre il solito. Un truffatore telefona alla vittima spacciandosi per avvocato e raccontando di un grave incidente causato dalla figlia. Per togliere quest’ultima dai guai ci sarebbe bisogno di sborsare un’ingente somma di denaro che, puntualmente, il sedicente legale andrà a ritirare direttamente a casa dell’anziana.

La signora, però, non ci è cascata e prima di rimetterci i suoi risparmi ha allertato i familiari che a loro volta, avendo inteso di essere caduti nel mirino di un truffatore, hanno allertato i Carabinieri della Stazione di Sassano, coordinati dalla Compagnia di Sala Consilina.

Soltanto grazie alla repentina azione dei militari dell’Arma è stato possibile impedire al truffatore, un uomo del Napoletano, di portare a termine il suo piano truffaldino. Dopo averlo bloccato, i Carabinieri lo hanno denunciato per tentata truffa.

Non è la prima volta che nel Vallo di Diano persone anziane vengono prese di mira da truffatori senza scrupoli che, facendo leva sulla paura delle vittime per i propri cari, riescono a farsi consegnare anche migliaia di euro. Questa volta l’arguzia dell’anziana sangiacomese e la rapida azione investigativa dei Carabinieri hanno permesso di assicurare alla giustizia un malintenzionato.

– Chiara Di Miele –

2 Commenti

  1. Antonio Cantelmi says:

    Questi signori non vanno in galera ma forse ottengono anche il passaggio di ritorno verso casa.

  2. Complimenti ai carabinieri per la brillante operazione, sono riusciti ad evitare un’ altra truffa.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*