Prolungato il tempo di attesa per gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone” di Monte San Giacomo, a causa di imprevisti rilevati in fase di ultimazione dei lavori di ristrutturazione ed adeguamento degli edifici scolastici del paese.

I bambini della scuola dell’infanzia, infatti, lo scorso mese di Settembre hanno iniziato l’anno scolastico nella Casa canonica di via Nenni a Monte San Giacomo, mentre gli alunni delle classi primarie e secondarie di I grado si sono dovuti spostare nell’omonimo Istituto del vicino comune di Sassano. Gli studenti  in “trasferta” stanno seguendo le lezioni di pomeriggio dalle 15:00 alle 18:00, perché nelle ore mattutine la scuola è occupata dagli alunni sassanesi.

Con un avviso pubblico, il sindaco di Monte San Giacomo Raffaele Accetta ha fatto sapere che la riapertura del “Giovanni Falcone” è fissata per lunedì 27 ottobre.

Ci scusiamo per questo ulteriore sacrificio richiesto – si legge nell’avviso –  e per altri possibili disagi derivanti dalla consegna parziale dei lavori che, per l’ultimazione degli stessi potranno causare altre limitazioni nell’uso dell’edificio e del suo complesso”.

Giovanna Quagliano


  •  Articolo correlato

11/09/2014 – Monte San Giacomo: Inizio anno scolastico incerto, rabbia per i genitori. Accetta:“Chiedo un po’ di comprensione” 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*